Il blog che promuove la filosofia del portare i neonati e i bambini come piccoli marsupiali.....e...molto altro...


Sul blog di mamma canguro potete lasciare i vostri commenti e suggerimenti...anzi siete invitati a farlo. Il vostro contributo può essere d'aiuto ad altri e sicuramente aiuta a sviluppare il confronto tra genitori su temi che riguardano i nostri figli ma anche noi stessi!! Buona lettura!!



Nel momento in cui uno si impegna a fondo, anche la provvidenza allora si muove .
Infinite cose accadono per aiutarla,
cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute....
Qualunque cosa tu possa fare o sognare di poter fare, cominciala.
L'audacia ha in sè genio, potere e magia.
Cominciala adesso.

W. Goethe


Chi lavora con le sue mani è un lavoratore.
Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano.
Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un'artista.

San Francesco d'Assisi

mercoledì 14 marzo 2012

Mei tai: tanti modi per allacciare le fasce laterali

Mi è capitato che le mamme mi chiedano se le fasce laterali del mei tai non stringano e costringano troppo le cosce e i polpacci del bambino quando si completa la posizione legandole.

Se le fasce sono sufficientemente larghe, di tessuto non scivoloso e ben posizionate, difficilmente  potranno segnare o segare le gambe del bimbo.

In più io sono dell'idea che le fasce, per garantire un buon sostegno, debbano passare, per esempio nella posizione davanti, una volta incrociate sulla schiena  sopra le gambe del bimbo e non sotto come spesso si vede.

Ecco di seguito diversi modi per legare le fasce laterali del mei tai validi per tutte le posizioni:

- davanti
- di fianco
- dietro


  • si possono allacciare le fasce, una volta sistemato il bambino per esempio davanti nella posizione pancia contro pancia, direttamente sotto il sedere del bambino, come mostrato in foto



  • se stiamo portando un piccolino nella posizione rannicchiata, evitiamo le allacciare le fasce sulla sua schiena,  ma piuttosto facciamole passare, distendendole bene, tra sedere e schiena e le riallacciamo dietro




  • si possono incrociare sotto il sedere come mostrato in foto e riportarle dietro o davanti, a seconda si si sta portando davanti o dietro, legandole con doppio nodo. Questa è la modalità che io preferisco perchè consente un buon sostegno e inoltre è la modalità che in assoluto, a mio avviso, permette di non "segnare" le cosce e i polpacci del bambino





2 commenti:

  1. Ci piace questo post. Grazie! Stamattina una futura mamma è venuta a trovarmi al Punto Doula con un mei tai cucito grazie al tuo modello :-). Veramente in gamba! Ciao!!

    RispondiElimina
  2. mi fa piacere laurence che la mamma sia riuscita a cucirsi mei tai. Grazie. un abbraccio e buon lavoro!

    RispondiElimina