Il blog che promuove la filosofia del portare i neonati e i bambini come piccoli marsupiali.....e...molto altro...


Sul blog di mamma canguro potete lasciare i vostri commenti e suggerimenti...anzi siete invitati a farlo. Il vostro contributo può essere d'aiuto ad altri e sicuramente aiuta a sviluppare il confronto tra genitori su temi che riguardano i nostri figli ma anche noi stessi!! Buona lettura!!



Nel momento in cui uno si impegna a fondo, anche la provvidenza allora si muove .
Infinite cose accadono per aiutarla,
cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute....
Qualunque cosa tu possa fare o sognare di poter fare, cominciala.
L'audacia ha in sè genio, potere e magia.
Cominciala adesso.

W. Goethe


Chi lavora con le sue mani è un lavoratore.
Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano.
Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un'artista.

San Francesco d'Assisi

martedì 26 febbraio 2013

Genitori competenti e meglio informati. Primo incontro Nati per essere portati



All'interno del ciclo di incontri dedicati all'infanzia e alla genitorialità, il primo incontro sarà con Mamma Canguro :-))

Genitori competenti e meglio informati. Ciclo di incontri intorno all'infanzia e alle risorse genitoriali

Con grande piacere vi informo su questo interessante ciclo di incontri, il cui obiettivo e intento è proprio quello di far riscoprire ai genitori le loro risorse, risorse e competenze che naturalmente possiedono, a volte sopite, a volte falsate da pregiudizi e preconcetti, ma che possiedono!!







A testimonianza di questo, il Consultorio Zelinda, ha infatti "ingaggiato" non solo "esperti", ma anche mamme che mettono a disposizione le loro risorse!

Credo che sia una grande opportunità di fare rete e informarsi sui temi che ci stanno a cuore!

Fascia ad anelli. Come regolare gli anelli e l'altezza della fascia



Dopo il video dedicato a come inserire la coda all'interno degli anelli
e il video per posizionare il vostro bimbo pancia contro pancia,
ecco un video che mostra come posizionare la fascia e gli anelli se scendono troppo.

lunedì 25 febbraio 2013

INTRODUZIONE UTILIZZO MEI TAI DALLA NASCITA



avevo già parlato di questo tema in questo post....forse le immagini possono fare maggior chiarezza!!

Fascia ad anelli. Posizione pancia contro pancia



Come posizionare il vostro cucciolo in posizione pancia contro pancia facendo attenzione a
- posizionarlo alto
- stretto a voi in modo da avere le mani libere
- gambe in asse e non sbilanciato o a sinistra o a destra

Non preoccupatevi se il vostro bimbo, come il mio nel video, durante le operazioni di carico si fa sentire! abbiate pazienza, fate le cose con gradualità e vedrete che poco dopo si rilasserà!!

Per capire come inserire il lembo di stoffa negli anelli e come posizionare la fascia alla giusta altezza, guarda qui

sabato 23 febbraio 2013

Fascia ad anelli: come inserire la coda all'interno degli anelli








Per utilizzare al meglio la fascia ad anelli è necessario che la sotffa scorra agevolmente all'interno degli anelli. Affinchè questo sia possibile, è necessario dedicare qualche minuto al corretto inserimento della stoffa all'interno delgi anelli, in modo che la stoffa non crei un"ingorgo".







Corso di formazione Albi Illustrati



 Ba Mbini
CORSO DI FORMAZIONE PER EDUCATORI DI NIDO E INSEGNATI DELLA SCUOLA D’INFANZIA - EJCLETT


Leggere gli albi illustrati per un uso consapevole di IMMAGINI e VOCE
MILANO - 4 e 11 maggio 2013
Obiettivi del corso
Parte A - Lavoro sulle IMMAGINI: favorire l’acquisizione di una grammatica visiva a partire dalla natura complessa dell’albo illustrato /
promuovere una pedagogia dello sguardo fondata sul libro illustrato / approfondire la conoscenza del patrimonio librario rivalutando anche
i libri dei fondi bibliotecari.
Parte B - Lavoro sulla VOCE: energia e divertimento di chi rende suono la parola scritta / uso sapiente della respirazione / voce
consapevole di sé / rendere le sfumature del testo.
Destinatari
È rivolto ad educatori di nido e insegnanti della scuola dell’infanzia che desiderano approfondire la tematica della LETTURA come
strumento di lavoro nella pratica quotidiana con i bambini e le bambine con particolare attenzione ad un uso consapevole di IMMAGINI
e VOCI.
Modalità di fruizione e di prenotazione dei corsi

Profi lo dei relatori
Ilaria Tontardini, dal 2005 membro dell’associazione Hamelin di Bologna (www.hamelin.net). Docente, formatrice, curatrice di mostre.
La sua specialità, dicono di lei i colleghi di Hamelin, è l’albo illustrato. La sua ottima conoscenza di francese e inglese le permette di
spaziare nella letteratura infantile europea con grande disinvoltura.
Fernanda Calati, sito uffi ciale www.fernandacalati.it. È appena uscito per la Curci editore il libro La bambina che aveva perso la voce
– la magia della parola e del canto di cui è autrice con A. Agliardi. Attrice, cantante, autrice regista, formatrice si occupa di laboratori
di orientamento teatrale e la sua specifi ca è DOCENTE DI VOCE. Della voce dice: “LA VOCE È FIATO CHE ESCE DA UN CORPO
RILASSATO”.
Programma del corso
Parte A - Una parte frontale teorica dedicata all’albo illustrato come oggetto complesso attraverso il rapporto diretto con i libri: a partire
dalla forma, dalla relazione fra immagine e parola si affronteranno i nodi del linguaggio albo; la seconda parte di confronto, attraverso
una serie di letture, con un’esercitazione collettiva, interrogandosi sui criteri di scelta. Durante l’incontro verranno analizzati e mostrati
libri sia italiani che stranieri.
Parte B - Leggere ai bambini è un’arte che ha bisogno di tecnica e cuore. Prima delle parole i bambini percepiscono l’energia di chi rende
suono la parola scritta.
Il percorso si articola in momenti di: tecnica vocale che permetteranno di scoprire la propria voce / lavoro sull’espressività (cambio di
ritmo, modulazione del suono, capacità di fare “diverse voci”, resa dei personaggi, analisi della struttura del testo).
Modalità pratica, sul campo: leggendo.

Per ulteriori informazioni sul corso contattare la segreteria al numero telefonico 0521 949014 o scrivere a servizio@spaggiari.eu

Portare con la fascia lunga sulla schiena. Parte il corso a marzo a Seriate

Capita che  le mamme che si avvicinano al portare, portino i loro piccolini principalmente davanti pancia contro pancia e poi sul fianco con la fascia lunga.



Arrivate al momento di cambiare posizione e passare alla schiena, purtroppo, a volte rinunciano. Vuoi per mancanza di informazioni, vuoi per insicurezza e dubbi rispetto al posizionamento. A volte cambiano tipo di supporto e passano al mei tai, al podeagi o a marsupi cosidetti ergonomici.


Ecco allora un percorso per imparare a portare il tuo bimbo sulla schiena con la fascia lunga.

Si tratta di tre incontri durante i quali si apprenderanno le tecniche per portare sul fianco e sulla schiena accompagnati da un'istruttrice certificata Portare i Piccoli.
Non è necessario avere un proprio supporto. Le fasce verranno fornite dall'Associazione Mamma Canguro e lasciate in prestito per tutta la durata del corso.




Il corso si rivolge a mamme con bambini dai 4 ai 12 mesi.
Date 7   14   21 marzo 
dalle ore 13.45 alle 15.15
presso la Casetta sul Serio


Per info e iscrizioni 
s.mammacanguro@gmail.com
cell 392 1833899



Il maschile e il femminile nell'educazione dei figli


DONNA-UOMO
PAPÀ-MAMMA
il maschile e il femminile
nell’educazione dei figli


• DOVE? a Seriate presso LA CASETTA SUL SERIO via Decò
e Canetta, 52
• QUANDO? martedì 5 e 19 MARZO 2 APRILE 2013
• A CHE ORA? dalle 20.15 alle 22.00
• CON CHI? Lorenza Comi, pedagogista esperta in relazioni
educative famigliari
• COSA? Percorso formativo di riflessione e approfondimento
sull’approccio maschile e femminile nell’educazione dei figli:
ruoli diversi e dimensioni necessarie per accompagnare la
crescita dei propri bambini e bambine.
• PER CHI? coppie di genitori (NUMERO CHIUSO)
• ISCRIZIONI: Quota di iscrizione 25,00€ a coppia
• INFO: infanzia@sportecultura.it 3454811795
• ATTENZIONE possibilità di servizio baby sitter a domicilio
(quota esclusa)

martedì 12 febbraio 2013

Fascia ad anelli: il laboratorio di cucito per realizzarla

A grande richiesta, dopo i laboratori per realizzare la propria fascai porta bebè Tubolare, ecco il laboratorio per realizzare una Fascia ad Anelli




Quando: Martedi 12 marzo ore 15.30. Durate 3 h circa
Dove: presso la sede dell'Associazione Mamma Canguro ad Albano Sant'Alessandro, Via San Giorgio 1
Costo: eur 45 , Quota Associativa 15 eur
Partecipanti: minimo 3 max 6

Iscrizioni aperte fino al 05/03/2013



Il costo del laboratorio comprende la fornitura di un kit per realizzare la fascia ad anelli: stoffa di due fantasie abbinabili e anelli in alluminio privi di nickel fatti apposta per portare.

Ecco alcuni esempi:






A

lunedì 11 febbraio 2013

Le bambole...in attesa del laboratorio...

In attesa del laboratorio del 23 febbraio per realizzare una bambolina stile Waldorf
mi piaceva condividere con voi alcune citazioni, giusto così per avvicinarci e farvi assaporare una piccola introduzione a questo laboratorio....pratico....teorico... 



"Io credo che, quando si cercano le cause di una disarmonia nel bambino, si debba sempre cominciare da noi stessi. Il nostro comportamento è la fonte da cui i bambini traggono ispirazione e gioia di vivere. In tutto ciò che fanno ci stanno vicini e vogliono essere come noi. Per poterli guidare dobbiamo iniziare ad educare noi stessi. Se le persone che sono vicine al bambino sono serene e attive anche lui lo è. Trovare il tempo per fargli in tutta tranquillità una bambola può esser un modo per stargli vicino. Cucendo, io penso al bambino a cui la bambola è destinata; nella bambola si intessono, per così dire, i miei pensieri pieni d'amore e lui lo sente."
                               
                                                                                     da "Bambini e bambole" di Karen Neuschutz


"La bambola occupa un posto particolare tra i giocattoli perchè è l'immagine dell'uomo. Con l'aiuto della bambola andiamo in cerca del nostro Io. E' un'amica del cuore alla quale si possono confidare pensieririposti, gioiee dolori. In sua compagnia si evade dalla cruda realtà, con lei ci si può preparare all'arrivo di un fratellino o di una sorellina, vivere momenti divertenti e meravigliosi."

                                                                                      da "Bambini e bambole" di Karen Neuschutz


Giocando con le bambole il bambino si esercita ad esprimere i suio sentimenti e ad elaborare le sue esperienze. Nella bambola vede se stesso; le dà vita e la anima con la sua fantasia






Laboratorio per realizzare la tua fascia portabebè tubolare. Ecco come è andata

Sabato scorso si è concluso il secondo laboratorio per creare la propria fascia portabebè Pouch Sling.
Devo dire che è stata proprio una bella esperienza: conoscere nuove mamme, ma per lo più, reincontrarne di già conosciute, magari al secondo figlio e molte in attesa di un piccolino!!
Sicuramente un'esperienza da ripetere!!

Grazie mamme!!

Chiara con il suo piccolo, coccoloso e curioso Giovanni



Nonna Rossella, Chiara e Giovanni, Sabrina +1, Chiara +1, Federica!
Maria e Alice all'opera!

Serena e Gabriele


Serena, Alice +1, Marta, Maria +1, Dona e Claudia, Adriana e Luna


Al prossimo laboratorio!!

A breve ....per realizzare......ddadadadannadna

FASCIA AD ANELLI!!!


venerdì 8 febbraio 2013

Mei tai carnevalesco per bambini Spider Man

Il mio topolino oggi festeggiava Carnevale alla Scuola Materna!
Dopo una prima richiesta di vestirsi da pompiere, ha optato per il vestito dell'anno scorso: 
IL LEONE




E cosi questa mattina ci siamo alzati prima del solito per le operazioni di maquillage!!

Una volta arrivati all'asilo, ci ha travolto una schiera di Uomi Ragni!!



E cosi abbiamo deciso di utilizzare la stoffa che Santa Lucia ha portato ad Alessandro insieme alla sua macchina da cucire e che lui, da subito, aveva destinato ad un mei tai...sarà mica troppo influenzato dalla mamma!?!??!!!!










e abbiamo realizzato il nostro mini mei tai per portare bambole, bambolotti e uomi ragno!!



Buon Carnevale a tutti!


mercoledì 6 febbraio 2013

Fare squadra per educare i figli. Incontri a Brusaporto, Bagnatica e Costa di Mezzate

Segnalo con piacere questo ciclo di incontri organizzati da  CCP Centro Psicopedagogico per la pace e la gestione dei conflitti  In collaborazione con 

i Comitati Genitori delle scuole di
Bagnatica
Brusaporto
Costa Mezzate




















Fare squadra per educare i figli Un percorso di orientamento per genitori su tematiche specifiche dell'educazione


Con il patrocinio di Comune di Bagnatica
Comune di Brusaporto
Comune di Costa Mezzate

Con il contributo delle parrocchie di
Bagnatica
Brusaporto
Costa Mezzate
 
La partecipazione è gratuita
per informazioni e iscrizioni comitatogenitoricosta@gmail.com


La fascia lunga rigida Mamma Canguro



Dopo il mei tai cotone biologico e la fascia ad anelli, ecco in arrivo le Fasce Lunghe in cotone biologico tramatura diagonale tinture atossiche.

Per chi volesse approfondire cosa significa TRAMATURA DIAGONALE, ecco qui un post ad hoc.