Il blog che promuove la filosofia del portare i neonati e i bambini come piccoli marsupiali.....e...molto altro...


Sul blog di mamma canguro potete lasciare i vostri commenti e suggerimenti...anzi siete invitati a farlo. Il vostro contributo può essere d'aiuto ad altri e sicuramente aiuta a sviluppare il confronto tra genitori su temi che riguardano i nostri figli ma anche noi stessi!! Buona lettura!!



Nel momento in cui uno si impegna a fondo, anche la provvidenza allora si muove .
Infinite cose accadono per aiutarla,
cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute....
Qualunque cosa tu possa fare o sognare di poter fare, cominciala.
L'audacia ha in sè genio, potere e magia.
Cominciala adesso.

W. Goethe


Chi lavora con le sue mani è un lavoratore.
Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano.
Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un'artista.

San Francesco d'Assisi

martedì 23 dicembre 2014

Regalo mei tai, mantella per portare, poncho e sacchi nanna

Uno dei propositi per l'anno nuovo è quello di
FARE SPAZIO in tutti i sensi....

Cominciamo dalle cose pratiche, liberandoci di qualche supporto e accessorio babywearing!

- maglione per portare i piccoli (da felpa in pile Decathlon), usato un paio di volte. Utilizzabile davanti e sulla schiena. Adatto ad una corporatura media










- mantella in pile bluette















- mei tai cotone leggero con fasce larghe e coulisse














- mei tai cotone fasce larghe coulisse













- mei tai classico








- sacco nanna 0-6 mesi (mai usato)













- sacco nanna 6-12 mesi (mai usato)















- sacco passeggino














Come fare per aggiudicarsi uno dei capi proposti?
Partecipate al contest sulla mia pagina facebook Nati per essere Portati, lasciando un commento sotto al post o anche solo il nome.

Il 30 dicembre, procederò con 8 estrazioni e per la befana avrete il vostro regalino (a vostro carico le spese di spedizione)


Cosa mi piacerebbe ricevere?

mi piacerebbe che voi mi aiutaste a far crescere la mia pagina ,cliccando se in effetti vi piace, MI PIACE :-)))

condividendo tra i vostri contatti la nostra piccola realtà artigianale con le nostre creazioni Nati per essere portati



martedì 25 novembre 2014

La stoffa "da fasce" tutta italiana!



Quando vuoi fare le cose fatte davvero bene, la ricerca è continua.

Quando un'amicizia trovata in rete diventa reale, la ricerca si può condividere. 

Quando la sintonia è perfetta e si uniscono le forze, la ricerca dà i suoi frutti. 

Il frutto della nostra amicizia e della nostra ricerca oggi è finalmente  pronto: 


un tessuto con armatura saia a croce (quello delle fasce “vere”), 

certificato GOTS e interamente prodotto in Italia, apposta per noi!


Che soddisfazione poterlo finalmente annunciare, dopo mesi di preventivi, telefonate, 

preoccupazioni e gioie condivise. 


Adesso è qui, sui nostri tavoli, pronto per essere trasformato in  tante fasce e mei tai da noi due, grazie alla nostra lunga esperienza di portatrici e di produttrici.



Nelle prossime settimane troverete disponibili i mei tai le fasce lunghe e le ring-sling di Mamma 

Canguro (Nati per essere portarti) e MyMeiTai; 

saranno i primi supporti in saia a croce, certificati GOTS, totalmente italiani. 



E visto che entrambe, ancor prima che la nostra divenisse un'amicizia, avevamo messo a 

disposizione delle appassionate del fai-da-te i nostri tutorial per chi vuole cucire da sola il proprio 

mei tai, potrete avere anche i kit pretagliati per realizzare i vostri supporti senza dovervi più 

rivolgere all'estero.


In questi anni, grazie anche alla fiducia e all'affetto che ci avete dimostrato, siamo cresciute come 

artigiane e come donne, e adesso condividiamo con voi questa nostra grande soddisfazione, con lo 

stesso entusiasmo che ci ha fatto muovere i primi passi in questo settore!

Serena e Tiz




lunedì 24 novembre 2014

Il mio nuovo logo

Le mie doti tecnologiche sono alquanto scarse, per non dire inesistenti!
... non parliamo di quelle grafiche.....
il mio primo logo, il canguro panciuto, me lo fece una grafica di Milano su un mio schizzo ed è quello che ho usato fino a poco tempo fa....




Una sera ho detto ad un'amica che avevo intenzione di modificarlo e lei in quattro e quattr'otto, con la creatività che la contraddistingue e con la passione per il web, mi ha confezionato questo amore di logo






il fatto che me lo abbia fatto un amica, per di più mamma portatrice e produttrice di mei tai, conferisce al marchio già di per sè forza, valore e passione!!
In questo logo vedo tutte le caratteristiche che contraddistinguono il portare i piccoli e le mie creazioni: tenerezza, accudimento, contatto, dialogo, ascolto, protezione, cura, amore, circolarità!


Grazie Tiz!!



martedì 4 novembre 2014

Bambino Naturale: ordine di gruppo libri

In occasione della giornata mondiale sui prematuri che ti svolgerà il 17 novembre, 
abbiamo pensato di mettere in palio tra i partecipanti al contest il libro


e in contemporanea di lanciare l'ordine gruppo dei libri della Collana il Bambino Naturale, Editore Leone Verde con uno sconto del 20% sul prezzo di copertina e nessuna spesa di spedizione.


L'ordine si chiude giovedi 13 novembre. 
Per ordinare mandate un file word con la lista dei vostri libri e il vostro nome cognome indirizzo mail a s.mammacanguro@gmail.com

I libri verranno consegnati presso la sede dell'Associazione Mamma Canguro di Albano Sant'Alessandro BG


lunedì 3 novembre 2014

Giornata mondiale neonato prematuro

Ogni anno, solo in Italia, nascono circa 40mila neonati pretermine (prima della 37^ settimana di gravidanza. Si tratta di un fenomeno in crescita, anche se è migliorata notevolmente la loro sopravvivenza grazie ai progressi dell’assistenza neonatale. 
L’allarme arriva dalla Società Italiana di Neonatologia (SIN) in occasione della Giornata Mondiale del Neonato Prematuro, che si svolgerà il 17 novembre.
I parti prematuri sono in aumento e le cause sono diverse: oltre ai problemi di gestazione (ipertensione, diabete, infezioni), l’età della gestante (spesso sopra i 38 anni), le tecniche per migliorare la fertilità e la fecondazione assistita. Infine sono sempre più in gioco anche gli stili di vita non idonei come alcolismo, tabagismo, uso di droghe.
Tutti fattori che oltre a mettere in gioco la vita del nascituro fanno lievitare i costi sanitari. “Per ogni prematuro nato prima delle 28 settimane – racconta Costantino Romagnoli, Presidente della SIN, i costi oscillano tra i 100 e i 300 mila euro a seconda della patologia, cui vanno poi aggiunti quelli per le complicanze a distanza”.
Infine bisogna fare i conti con il dolore che provano i neonati. Tanto minore è, infatti, la loro età gestazionale tanto maggiore è la loro percezione del dolore. Non solo: le frequenti esperienze dolorose che il neonato prematuro, sperimenta durante la sua degenza in terapia intensiva determinano reazioni simili allo stress dell’adulto e causano importanti reazioni metaboliche che possono complicare le patologie in atto, ma soprattutto modificare la capacità di sentire il dolore e reagire allo stress per il resto della sua vita.
In questo contesto, il portare pelle a pelle, la Kangaroo Mother Care, ha notevoli effetti benefici, oltre che sui i neonati nati a termine, anche sui prematuri. Gli studi che dimostrano come grazie al contatto con i genitori, i prematuri possano stabilizzarsi, recuperare i parametri vitali, necessitare di meno interventi invasivi, aiutare i genitori a superare il trauma e instaurare una buona relazione con il loro bambino.
Per celebrare questa giornata cosi importante e sensibilizzare al tema della prematurità e di come sia fondamentale anche in questo contesto soddisfare il bisogno di contatto e contenimento del neonato, l'Associazione Mamma Canguro, regalerà un libro della Collana Bambino Naturale, Leone Verde

Nato prima del tempo di Elena Balsamo

L'estrazione avverrà il 17 novembre tra tutti coloro che lasceranno un commento, anche solo il loro nome, sotto a questo post sulla pagina Facebook di
Nati per essere Portati


mercoledì 1 ottobre 2014

Settimana mondiale allattamento materno e del babywearing

Ecco come festeggeremo due eventi molto attesi che quest'anno cadono nello stesso periodo

Sam 2014 e settimana internazionale del babywearing

Vi aspettiamo numerosi domenica 5 ottobre alle ore 17.30 a Bergamo in Piazza Pontida per il Flash Mob sull'allattamento e sul portare i piccoli!


Faremo un balletto simpatico che coinvolgerà coppie di genitori e parenti 


Corso mei tai portare sulla schiena









Corso mei tai portare davanti pancia a pancia




domenica 7 settembre 2014

Libri in soppalco


Amici non lasciateci scappare questa interessante iniziativa: una serie di appuntamenti con Lorenza Comi, pedagogista e appassionata di albi illustrati, vi accompagnerà nel magico mondo della lettura per bambini e bambine!!



Spizzichi e bocconi: incontri a tema sulla cucina naturale

Ecco riproposto un percorso sulla consapevolezza alimentare condotto da Michela Bramati, 
Una serie di tre incontri aperti anche ai nonni che saranno nostri ospiti!!
Molto spesso, infatti, la volontà di cambiare abitudini alimentari in famiglia è osteggiata....a volte proprio dai nonni che, in buona fede, ritengono indispensabili alcuni alimenti.
Non mancate e diffondete tra i vostri contatti :-)




giovedì 4 settembre 2014

Portare i cuccioli in fascia...storie di abbandono e rinascita

Cuccioli.....
da che mondo è mondo, i cuccioli di mammifero, durante i primi periodi della loro vita, vivono a stretto contatto con la loro mamma. Alcuni vengono trasportati dalla mamma che li tiene per la collottola tra i denti, altri si aggrappano alla mamma!

Quando un cucciolo non ha questa possibilità, che fare?

E' la storia di "Scossa", piccolo cucciolo abbandonato su una superstrada sicula insieme ai suoi fratelli...Storie di ordinaria , boh, per essere gentile, inciviltà!

Non fosse stato per il buoncuore di una famiglia bergamasca in vacanza, avrebbero fatto una fine orrenda...

Sta di fatto che Scossa è arrivato dopo un lungo viaggio a pochi mesi di vita (forse due): separato precocemente dalla sua mamma, abbandonato dal suo padrone e separato dai suoi fratelli...

Ecco che questo ci è sembrato il modo più naturale di trasportarlo: per non lasciarlo a casa da solo e allo stesso tempo farlo riposare, rassicurarlo e tenerlo vicino a noi!














giovedì 14 agosto 2014

Realizza la tua bambolina Waldorf. Il laboratorio creativo a novembre



Realizza la tua fascia ad anelli. Il laboratorio creativo ad ottobre



Realizza la tua pouch sling. Laboratorio 18 settembre



The Little Flea Market, Parco della Trucca 31 agosto: noi ci saremo!

Vi aspettiamo domenica 31 agosto al Parco della Trucca
 dalle 15.00 alle 20.00 con il nostro stand e tutte le nostre nuove creazioni:

oltre alle fasce portabebe, mei tai, fasce ad anelli, cuscini allattamento, potrete trovare
cuscinetti cervicali, cuscinetti sollievo coliche, copertina per fasciare i bambini, corredi nido e materna (bavaglie, porta bavaglie, sacchette, asciugamani)

Vi aspettiamo





Incontro informativo sul portare i piccoli sabato 6 settembre al Parco della Trucca


Sabato 6 settembre vi aspettiamo alla Festa delle Ludoteche
Noi ci saremo con il nostro stand e con un'area morbida allestita per il cambio dei vostri bimbi piu piccoli e uno spazio relax/allattamento!


Festa delle Ludoteche 2014



Vi aspettiamo sabato 6 settembre al Parco di Redona con il nostro stand: 
alle ore  16.00 vi proponiamo un incontro informativo sul portare i piccoli.

Presso il nostro stand troverete una zona relax, spazio allattamento e cambio pannolini per i piu piccoli!
Vi aspettiamo!


Incontro informativo sul portare on line giovedi 4 settembre



Corso di massaggio infantile Aimi settembre-ottobre



Mei tai portare sulla schiena: il corso a settembre



Mei tai portare davanti: il corso a settembre



Fascia lunga portare davanti: il corso ad ottobre



Fascia lunga portare sulla schiena: il corso ad Ottobre



venerdì 25 luglio 2014

Sconto del 10% su tutto il catalogo Nati per Essere Portati

Promozione


Per ordini ricevuti dal 26 luglio al 3 agosto
sconto del 10% su tutto il catalogo 

Gli ordini ricevuti durante la settimana di promozione verranno evasi
a partire dal 18 agosto.

Qui puoi scaricare il catalogo oppure manda una
mail a natiperessereportati@gmail.com
o a s.mammacanguro@gmail.com



giovedì 24 luglio 2014

Fasciare i neonati: quali benefici?



Fasciare i neonati è una tradizione antica diffusa in tutte le culture del mondo. 

Se un tempo, sopratutto nella nostra cultura contadina, la fasciatura veniva fatta, erroneamente, con l'intento di  "raddrizzare le gambe"  e in alcuni casi per "tenere buoni i bambini", oggi la finalità è tutt'altra.

La fasciatura viene praticata in molti  ospedali e anche con bambini prematuri: il neonato ritrova infatti il contenimento, il calore e l'avvolgenza dell'utero materno con effetto rassicurante e confortevole.
 La fasciatura contribuisce a diminuire il mal di pancia e le coliche nei bambini e a migliorare la qualità del sonno. 
Il bambino fasciato trova infatti un contenimento agli spasmi causati dal riflesso di Moro e dai cosidetti "movimenti di riflesso": in questo modo i continui risvegli diminuiscono favorendo un sonno più sereno e profondo.
Nel 2002, nel Giornale Medico di Pediatria, pupplicò un articolo nel quale si spiegava perché i bambini che vengono fasciati dormano meglio dal momento che non vengono svegliati durante la notte da movimenti spontanei (chiamati movimenti di riflesso). Nello stesso anno, il Giornale di Fisiologia Applicata riportò che i neonati che dormono fasciati rimangono in una fase REM (che rappresenta il sonno più ristoratore e profondo) più a lungo di quelli che non vengono fasciati. Evidenze sempre più numerose stanno dimostrando che ogni anno la pratica della fasciatura può indirettamente prevenire la sindrome di morte improvvisa del lattante.

La fasciatura è indicata per dare sollievo a bambini sovraeccitati, stanchi, con mal di pancia, insofferenti, che fanno fatica ad addormentarsi. i benefici sono simili a quelli derivanti dal portare i bambini in fascia
La fascia diventa una sorta di "copertina di Linus" che si impregna del profumo della mamma e del bambino e anche quando non utilizzata piu per fasciare, può essere utile.

La fasciatura è indicata nei primi  mesi di vita e non oltre i 6.

I teli per fasciare proposti sono in garza cotone e  mussolina: tessuti molto leggeri e traspiranti, resistenti ai ripetuti lavaggi che contribuiscono ad ammorbidire ulteriormente il tessuto.
Si tratta di tessuti delicati  ma allo stesso tempo duraturi che si prestano ai piu svariati utilizzi:

- fasciatura
- copertina
- telo per riparare dal solo
- piano di appoggio
- foulard
- fascia per portare le bambole

I passaggi per fasciare un neonato sono semplici


immagine tratta da daddy.365


  1. stendere il telo a formare un rombo. Ripiegare il lembo superiore per ottenere un triangolo.
  2. Appoggiare il neonato al centro del lembo piegato con le spalle al di sotto della piegatura
  3. Prendere il lembo sinistro, passarlo sul corpo del neonato e fissarlo sotto la sua schiena
  4. piegare il lembo inferiore sui piedi del neonato e fissarlo sotto la spalla sinistra del bambino
  5. prendere il lembo destro e avvolgere il bambino e fissare il tessuto all'interno delle pieghe della garza
  6. ecco il vostro fagottino pronto

Sul sito Nati per essere portati  potete trovare le nostre "copertine sonno tranquillo" per fasciare i bambini. Le garze sono personalizzabili con nome
Disponibili in colori naturali oppure tinte con tinture vegetali.